Tra sacro e profano…

11 08 2008

Ieri Domenica 10 Agosto 2008 la consueta festa religiosa della Madonna della Neve, patrona di Ponticelli, ha assunto connotati tra il sacro e profano.

Non tanto per il consueto mercato delle bancarelle che tra pesciolini nelle buste, spari ai pupazzetti e cd firmati del neomelodico di turno, ci allietano ormai da più anni e sono diventati parte “integrante”della festa, quanto piuttosto per la reale novità della festa: i primi segnali NO-INCENERITORE nel percorso del carro.

Accanto ai manifesti del programma religioso della festa sono comparsi infatti manifesti firmati dai movimenti riuniti nel coordinamento di ribellione anti inceneritore che denunciavano il rischio reale dell’inceneritore per la cittadinanza di Ponticelli.

Di pochi giorni fa infatti la notizia che Ponticelli sarà la sede del prossimo inceneritore cittadino nel luogo di via de Roberto.

Un ennesimo pugno nello stomaco per i cittadini di Ponticelli, un ennesimo patto tra potenti: zona franca, soldi ed industrie.

Anche le forze politiche scendono in piazza approfittando della folla dovuta alla festa, e tra Don Camillo e Peppone ecco i volantini delle segreterie del Prc e del Pdci sull’inceneritore e sull’importanza della raccolta differenziata.

Ma il carro prosegue glorioso il suo cammino con la statua della Madonna tra polemiche e menefreghismo.

E tra sacro e profano, la festa è giunta al termine.

Tanto la Madonna della Neve ci proteggerà anche dall’inceneritore.

Roberto Zabberoni

Annunci

Azioni

Information

One response

16 08 2008
giulia

Prima o poi bisognerà smetterla di appellarsi ai santi anche per manifestare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: