SocialfEST: Ponticelli incontra la Sanità

19 05 2009
social fest ponticelli 2009

social fest ponticelli 2009

Il secondo appuntamento del Social Fest è un incontro. Incontro tra due realtà cittadine fisicamente distanti, ma forse più simili di quanto si possa immaginare.

“Ponticelli incontra la Sanità” è l’evento che si terrà stasera al Cinema Pierrot, con l’intervento di Alex Zanotelli e la proiezione del film I moti spontanei, di Antonio Caiafa, in concorso al Festival di Buenos Aires.

La realtà dei quartieri popolari, la quotidianità di chi li abita e li vive, le individualità e le collettività che in essi quasi si nascondono, sono stasera al centro dell’attenzione: incontrarsi e scoprire di non essere soli è il primo passo per costruire diversamente il proprio presente ed il proprio futuro, e soprattutto per immaginare un presente ed un futuro qui.

L’evento, promosso dalla rete del SocialfEST, è organizzato dall’Arci Movie di Ponticelli.

Qui la locandina dell’evento.

Per info:

www.socialfest.wordpress.com

socialfest@hotmail.it

Gruppo SocialfEST su Facebook

Annunci




Apre il Social Fest Ponticelli 2009

14 05 2009
social fest ponticelli 2009

Social Fest Ponticelli 2009

Apre la seconda edizione del Social Fest promosso dalla rete che accomuna buona parte delle associazioni, chiese e scuole presenti sul territorio di Ponticelli. Il calendario che dal 14 Maggio al 20 Giugno riempirà le strade di Ponticelli di colore, di idee, di entusiasmo, nel legame tra associazioni che nel corso dell’anno operano costantemente nel quartiere.

Una festa per non dimenticare le associazioni che affrontano  problematiche quotidiane che normali non sono ma che tali la nostra società vuole che appaiano: per non fare rumore…per non fare polemica…per non indignare…il rumore invece proveranno a farlo le tante associazioni coinvolte portando in piazza, al cinema, nei parchi, i problemi e le gioie di tutti i giorni.

Dopo il successo della prima edizione, l’associazione TerradiConfine continua ad aderire alla rete Social Fest condividendo gli ideali che la pongono in essere.

Una data quella del 14 Maggio di apertura del Social Fest, che non è casuale: un anno fa i rom insediati nel nostro quartiere venivano cacciati in una guerra tra poveri degna dell’attenzione dell’Onu: e dai rom si riparte oggi con la serata “Napoli ed i rom, un anno dopo. Vivere insieme è possibile” alle ore 18 al Cinema Pierrot.

Una serata con video, racconti, performance che testimonieranno la solidarietà del quartiere di Ponticelli e delle associazioni che quotidianamente lavorano per l’integrazione di questo popolo affrontando anche le ostilità della “questione Rom”.

Alla serata, interverranno Don Gino Battaglia della Comunità di Sant’Egidio, Colomba Punzo insegnante del 70° CD Santa Rosa, Paola Romano della Caritas Felaco Ponticelli, Stefano Bardari medico dell’ambulatorio volontario sui campi Rom, gli studenti del Curie, Giuliano Martiniello della N:EA e Antonietta Guadagno – dirigente 69° CD di Barra. Ed inoltre finale teatrale curato dal gruppo Rom di Scampia con Asunen Romalen.

L’evento è promosso unitariamente dalla rete Socialfest ed è organizzato da Arci Movie, Caritas S. Maria delle Grazie al Felaco, Comunità di Sant’Egidio e N:EA.

Noi di TerradiConfine, particolarmente vicini all’argomento (quest’anno, abbiamo avviato il progetto per bambini rom “Una bella differenza” e realizzato un focus “Rom. Risorsa o Minaccia? Per imparare a comprendere ciò che non sappiamo accettare” in collaborazione con la Caritas di Santa Maria delle Grazie al Felaco) approfittiamo del blog per invitare i nostri  lettori a partecipare stasera alla serata al Pierrot, consapevoli che momenti come questi non possono che arricchire la conoscenza di un popolo di cui troppo spesso parliamo ma che relativamente conosciamo.

Roberto Zabberoni

Presidente Ass. TerradiConfine